CULTURA SPORTIVA

Cartavelina

Il 23 gennaio 1939, alle dieci della mattina, Gustav Hartmann arriva, come da abitudine, al Café Annahof, nel quartiere Favoriten di Vienna. Immediatamente, però, capisce che c'è qualcosa che non va: il suo amico Mathias non è al bancone, il bar è ancora chiuso. Le...

Race, 10.3 secondi per cambiare la storia

Ci sono voluti ben 80 anni ma alla fine il cinema si è deciso a rendere omaggio alle imprese – sportive e umane – di James Cleveland Owens, detto Jesse, atleta afroamericano vincitore di quattro medaglie d'oro alle controverse Olimpiadi del 1936 di Berlino. Fortemente...

Major League, scassati ma vincenti

Nel mondo dei film dedicati allo sport talvolta c'è posto anche per una commedia. Anche se pure attraverso le risate si può trattare una delle leghe professionistiche più conosciute al mondo in maniera comunque interessante. Major League, chiamato in italiano "La...

Verranno a chiederti del nostro amore

"Se anche la Sampdoria dovesse vincerequesto benedetto scudetto, sarebbe il decimoche arriva nella città di Genova.Ora, noi ne abbiamo portati nove...e che ne portino uno anche loro!"(Luigi Ferraris. Genova. 1991) 5 gennaio 1947. Al cospetto del Genoa arriva la...

Borg McEnroe: l’uomo di ghiaccio VS il super monello

“È la rivalità perfetta, uno gioca da fondo campo, l'altro invece va sempre a rete, uno è calmo e misurato mentre l'altro.., il sangue freddo nordico contro l'impertinenza newyorkese, l'uomo di ghiaccio contro il super monello.” Tutti gli appassionati di tennis - e...

Autodistruzione Ajax

Estate 1973. All'hotel De Lutte, vicino al confine con la Germania, si respira un'aria tranquilla. La tensione non è di casa da quelle parti, non può esistere proprio. C'è modo e modo di preparare una nuova stagione, ma farlo da triplici campioni d'Europa in carica è...

Il teorema del Raumdeuter

In un'intervista rilasciata nel 2014 al quotidiano bavarese Süddeutsche Zeitung, Thomas Müller ha affermato “ich bin ein Raumdeuter”, introducendo nel già ricco vocabolario calcistico un inaspettato neologismo. “Die Traumdeutung” è una delle opere fondamentali di...

Beitar, purezza tossica

"Siamo la squadra più razzista del paese". Vi è servita una seconda rilettura? Non agitatevi, è normale. Più o meno tutti sono costretti a fare un passo indietro la prima volta che si sono trovati di fronte a questo slogan. Lascia per lo meno perplessi, quasi inermi....

Invictus, il rugby per porre fine all’apartheid

In questa rubrica dedicata ai film sportivi non abbiamo ancora trattato il rugby. Perché non colmare allora questa lacuna tramite l’analisi di una delle migliori pellicole dedicate a questo sport e per giunta diretta da uno dei registi – e attori – più importanti...

Basta vincere, quando la morale si scontra col denaro

La storia dello sport di livello è ormai secolare, ma sin dall’inizio della propria esistenza esso si è da sempre portato dietro non solo i lati positivi che da sempre ispirano milioni di persone, ma anche dei lati negativi. Proprio come lo yin e lo yang, anche lo...

Green Street Elite, gli Hooligans del West Ham United

“Ogni squadra di calcio in Europa ha una firm, alcune ne hanno due. Certo, mi sono dimenticato che sei uno yankee, di noi sapete solo delle risse allo stadio, vero? Andiamo! Vedi, i risultati del West Ham sono mediocri ma la nostra firm è al top e tutti lo sanno!...

Auguri Trap, il gatto è nel sacco

Dall’essere il Giuanin di Cusano Milanino ad essere il Trap, uno degli allenatori più vincenti della storia del calcio, ne è passata di acqua sotto i ponti. Acqua che è stata sapientemente incanalata da Bruno Longhi nel libro “Non dire gatto”, biografia che racconta...

Addio a Quini, il gemello dimenticato del gol

Solo quello che ci è vicino da un punto di vista temporale viene ricordato. Non so se questa ingiustizia nei confronti di ciò che è più datato sia colpa di una memoria abituata più a vivere per contesti storici/attuali oppure la poca voglia di informarsi, conoscere e...

Viaggio nella Liga: I cinque diciotto dimenticati

Il nuovo anno è cominciato da poco più di due settimane, è il 2018 e nel calcio la numerologia ha sempre assunto contorni mistici, talvolta creando veri e propri must. Quante volte un numero di maglia indossato anche per caso da un giocatore finisce per diventare...

CORNER IN IMMAGINI

L’ANGOLO DELLE CITAZIONI

Nella mia vita ho sbagliato più di novemila tiri, ho perso quasi trecento partite, ventisei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l’ho sbagliato. Ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto.~Michael Jordan