Autore: Giorgio Doninelli

La Regina delle nevi

No, non parliamo della fiaba di Andersen, anche se pure qui c’è un lieto fine. Parliamo di Lindsey Vonn, la Regina delle nevi, colei che è stata l’indiscussa regnante dello sci alpino degli ultimi anni, ma non solo. Oltre ad essere l’atleta più vincente di sempre – perlomeno finché il fenomeno Shiffrin, inevitabilmente, la supererà -, è stata l’unica vera star che il Circo Bianco abbia mai conosciuto. In un ambiente in cui le atlete, tradizionalmente, sono sempre piuttosto restie ad apparire davanti agli obiettivi di telecamere e fotografi, la sola ed essere stata una fuoriclasse con e senza...

Read More

Addio Sky, arrivederci Tour

Con il Tour Down Under in programma dal 15 al 20 febbraio, scatta ufficialmente l’annata ciclistica 2019. Una stagione che, nemmeno cominciata, sarà da ricordare per due ragioni: l’uscita di scena del Team Sky e un Giro d’Italia mai così concorrenziale con il Tour de France. Il sorprendente annuncio della Sky è arrivato dopo otto anni dal suo ingresso nel ciclismo professionista. Un vero fulmine a ciel sereno, visto che la squadra diretta da Dave Brailsford si è rapidamente imposta come la formazione di riferimento per i grandi giri, conquistandone otto, ai quali vanno aggiunte una miriade di gare...

Read More

Una minestra dal gusto un po’ amaro

Arrivato in Italia con un nome che oltre a non essere di buon auspicio si prestava volentieri agli fottò altrui, ci ha messo poco a distinguersi per la tecnica sopraffina e un’eleganza quasi d’altri tempi, tanto da guadagnarsi appellativi come “Musica e Magia” o “Smoking Bianco”. L’apice della carriera l’ha raggiunto nel 2007, quando trascinando il Milan fin sul tetto del mondo ha sollevato al cielo l’ultimo Pallone d’Oro prima della tirannia della coppia C.Ronaldo-Messi durata 10 anni. Dopo sei stagioni la magia è però finita e lo smoking cominciava a stargli un po’ stretto. Ha quindi optato per una più...

Read More

L’hockey non è solo su ghiaccio

In Ticino, pattini e bastone trovano da anni ghiaccio fertile. Ma quello giocato con il puck non è l’unico hockey in cui il nostro cantone ha voce in capitolo a livello svizzero. Oltre al Biasca che l’anno scorso è arrivato a un passo dal titolo di LNA di hockey su rotelle, qualche giorno fa il Sayaluca – acronimo nato dalla fusione fra Savosa Yankee e Lugano Cadempino – ha infatti riportato a sud delle Alpi il titolo di campione svizzero di inline hockey che mancava da 18 anni. Un successo ottenuto battendo proprio quei Bienne Seelanders che tre anni...

Read More

È nato il nuovo Cannibale

Chi segue il ciclismo solo durante la “Settimana Santa” – quella delle Classiche sul pavé -, durante Tour de France o Giro d’Italia si segni questo nome: Remco Evenepoel. Gli altri già lo conoscono. Non è ancora un campione. Anzi, non è nemmeno un professionista. Ma le premesse perché diventi il dominatore durante i prossimi 15-20 anni ci sono tutte. Certo, come a tutti probabilmente gli servirà qualche anno di gavetta, ma per quanto mostrato finora difficilmente ci sbaglieremo. La sua storia è infatti più unica che rara. Solitamente chi ambisce a primeggiare in un determinato sport comincia a...

Read More

CORNER IN IMMAGINI

L’ANGOLO DELLE CITAZIONI

Lo sport ha il potere di cambiare il mondo. Ha il potere di ispirare. Esso ha il potere di unire le persone in un modo che poche altre cose fanno. Parla ai giovani in una lingua che comprendono. Lo sport può portare speranza dove una volta c’era solo disperazione~Nelson Mandela