Autore: Fabio Dotti

Barcellona e le sue rivoluzioni

In molti hanno già definito il 17 aprile 2018 una data storica per il mondo del calcio. Forse esagerano. Noi ci limitiamo a dire che è sicuramente così per il movimento calcistico spagnolo, specie per quegli appassionati che vivono il calcio tra rivendicazioni di indipendenza e gli zero dubbi su chi sia il migliore tra i due marziani: ti risponderanno che nessuno è paragonabile al ragazzo nato a Rosario. Opinioni. Stiamo parlando ovviamente del Barcellona, ma ci tocca finire in fretta e furia la sangria che stiamo sorseggiando sulla Rambla, perché dobbiamo partire alla volta di Vigo, esattamente dalla...

Read More

Il doping musicale esiste?

Scarpette ultimo modello, maglia della salute, guanti, occhiali da sole per nascondere le “fatiche” serali del weekend appena trascorso e pantaloncino dai colori sgargianti. L’avrete riconosciuta tutti… è l’abituale mise da corsetta domenicale. Quella che ci fa sentire sportivi anche se i restanti giorni della settimana li passiamo a postare foto su Instagram, davanti a Netflix e seduti sul divano leggendo gli articoli di Corner. Ma poco importa, il nostro l’abbiamo fatto anche questa volta! I più attenti si saranno accorti di una grave dimenticanza tra gli oggetti tipici di una corsa. La bombola dell’ossigeno? No, un po’ scomoda...

Read More

Il lascito di Astori

Se da una parte “c’è chi aspetta la pioggia per non piangere da solo”, come cantava un genovese “troppo coinvolto” per dedicare una canzone al suo amato Genoa, dall’altra c’è chi, in questa settimana, di lacrime ne ha versate tante anche in piena solitudine, senza vergognarsi, senza poter fare realmente qualcosa per evitare quei rigagnoli salati. La vicenda Astori ha sconvolto tutto il calcio italiano ma non solo, perché i messaggi di solidarietà sono arrivati un po’ da ovunque. Astori ha commosso un continente intero. Tra le tante dichiarazioni sentite, quelle di Chiellini mi hanno toccato particolarmente: “In Nazionale...

Read More

La Pantera Nera

Lui non c’è più, ma il suo ricordo è ancora ben nitido nella mente degli appassionati. Divinità in patria, fenomeno nel resto del mondo. Eusébio da Silva Ferreira, o più semplicemente Eusebio, rientra nel lotto degli sportivi capaci di ottenere consensi un po’ ovunque. Scriviamo di lui proprio oggi, poiché il 25 gennaio del 1942, in piena Guerra, in Mozambico nasceva quello che sarebbe diventato un giorno noto come la Pantera Nera. Fisicamente dominante, tecnicamente sopraffino, rapidissimo e soprattutto con un tiro che inesorabilmente conduceva spesso e volentieri il pallone verso la medesima destinazione: la rete. 733 gol in...

Read More

Fare gol tra le sbarre

“È solo un gioco”. Sarebbe forse bello se “fosse solo un gioco”, ma per fortuna, o purtroppo, non è così. Lo sport non può essere considerato un’entità a sé, distaccata dal mondo. Ne abbiamo parlato più volte anche su questo portale (leggasi Owens, Smith o Fashanu). Alcuni eventi lasciano strascichi ancor più importanti dell’evento stesso. Per proseguire con questa nostra tematica, oggi vi presentiamo il carcere di Luzira, in Uganda. Considerato per molti anni uno dei penitenziari più violenti di tutto il paese, la sua storia è cambiata una volta che il calcio ha varcato le polverose mura di recinzione. Cos’è...

Read More

CORNER IN IMMAGINI

L’ANGOLO DELLE CITAZIONI

Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla~Pierre de Coubertin

SPONSOR