Autore: Raji Molo

Il cobra più letale della storia della palla a spicchi

Se ieri abbiamo parlato del più forte giocatore di pallacanestro di ogni epoca, oggi, la vigilia di Natale, sarà dedicata a conoscere meglio quello che probabilmente è il numero 2. Altra premessa: il cestista in questione, nella prima parte della sua carriera, ha vestito la canotta numero 8 (ovviamente ritirata assieme alla 24 poco più di un anno fa), ma in questo breve articolo si tratterà il fantastico operato di questa leggenda dei Los Angeles Lakers come un blocco unico, senza fare troppe distinzioni tra i due periodi. Troppo facile dai, avete già capito di chi si tratta: Kobe...

Read More

Il più grande schiacciatore di sempre

“It’s over (pronunciato: it’s oooovaaaa) ladies and gentlemen”, let’s go home!”. NBA All-Star Weekend 2000 – il più bello di tutti i tempi -, Oakland, California, una zona soggetta al terremoto. Quello vero, per fortuna, non c’è stato, ma quello cestistico eccome. In quell’edizione dello Slam Dunk Contest (per chi non avesse familiarità, la gara delle schiacciate che si tiene ogni anno) l’allora 23enne numero 15 dei Toronto Raptors ci mostrò 2 o 3 cose mai viste prima su un campo da basket. Dopo il famoso “reverse 360 windmill dunk” il pubblico era già estasiato, ma quando questo giovane...

Read More

Borg McEnroe: l’uomo di ghiaccio VS il super monello

“È la rivalità perfetta, uno gioca da fondo campo, l’altro invece va sempre a rete, uno è calmo e misurato mentre l’altro.., il sangue freddo nordico contro l’impertinenza newyorkese, l’uomo di ghiaccio contro il super monello.” Tutti gli appassionati di tennis – e probabilmente non solo loro – avranno sicuramente intuito all’istante di chi stiamo parlando, o meglio, di chi parla il film preso in analisi questo mese nell’ambito della nostra rubrica cinematografica: lo svedese Björn Borg e l’americano John McEnroe, i primi veri divi di uno sport che da lì in poi iniziò a sfornare talenti capaci di...

Read More

Tonya, la storia della pattinatrice più bistrattata di sempre

“Tonya, il problema non è il tuo modo di pattinare…tesoro, negherò di averlo mai detto ma non sei…l’immagine che vogliamo per questo sport…tu rappresenti il nostro Paese dannazione! Vogliamo vedere una normale famiglia americana, e invece tu ti rifiuti di stare al gioco.” Il fatto è che Tonya Harding, la maggiore pattinatrice su ghiaccio a livello americano e forse anche mondiale degli anni Novanta, una normale famiglia americana non l’ha mai avuta. La protagonista di I, Tonya – biopic indipendente realizzato dal regista australiano Craig Gillespie che racconta l’ascesa e la caduta dell’atleta ripercorrendo la sua controversa esistenza dai 4 ai...

Read More

Invictus, il rugby per porre fine all’apartheid

In questa rubrica dedicata ai film sportivi non abbiamo ancora trattato il rugby. Perché non colmare allora questa lacuna tramite l’analisi di una delle migliori pellicole dedicate a questo sport e per giunta diretta da uno dei registi – e attori – più importanti degli ultimi 50- 60 anni? A questo punto avrete sicuramente intuito che l’opera e il personaggio in questione sono rispettivamente Invictus – L’invincibile (2009) e Clint Eastwood. Il lungometraggio realizzato dal Cowboy di Sergio Leone è un adattamento cinematografico del romanzo Ama il tuo nemico (Playing the Enemy: Nelson Mandela and the Game that Made...

Read More

CORNER IN IMMAGINI

L’ANGOLO DELLE CITAZIONI

Ci si può drogare di cose buone… E una di queste è certamente lo sport~Alessandro Zanardi

SPONSOR