Autore: Raji Molo

La furia delle Tigri Asiatiche scatenata da Son, il momento del riscatto?

Storia Mondiali La Corea del Sud, 59esima nel ranking Fifa, è la squadra che ha fatto meglio nella storia del calcio asiatico ai mondiali. Le “Tigri Asiatiche”, con la qualificazione a Russia 2018, possono infatti vantare la nona partecipazione consecutiva alla fase finale della maggiore competizione calcistica per un totale di dieci apparizioni (l’altra edizione della Coppa del Mondo che ha visto la presenza della compagine risale a Svizzera 1954). Tuttavia, solamente in due occasioni la Nazionale sudcoreana è riuscita a superare la fase a gironi: nel 2002 (quarto posto) e nel 2010 (ottavi di finale).  Addirittura, la prima...

Read More

I Leoni della Teranga verso un’altra storica impresa come quella del 2002?

Storia Mondiali Il Senegal, 23esimo nel ranking Fifa e una delle cinque squadre africane presenti ai prossimi campionati del mondo in Russia, debutterà il 19 giugno contro la Polonia. La Fédération Sénégalaise de Football vanta all’attivo una sola apparizione ad un Mondiale, quello del 2002, partecipazione che è però rimasta impressa nella storia del calcio e nell’immaginario collettivo in quanto gli africani nord occidentali riuscirono nell’impresa di accedere ai quarti di finale prima di perdere ai supplementari contro la Turchia di Hakan Şükür – classificatasi poi al terzo posto – e dopo aver battuto durante la fase a gironi...

Read More

Green Street Elite, gli Hooligans del West Ham United

“Ogni squadra di calcio in Europa ha una firm, alcune ne hanno due. Certo, mi sono dimenticato che sei uno yankee, di noi sapete solo delle risse allo stadio, vero? Andiamo! Vedi, i risultati del West Ham sono mediocri ma la nostra firm è al top e tutti lo sanno! G.S.E.! Green Street Elite! Arsenal: gioca alla grande, firm di merda, i Gooners. Tottenham: football di merda e firm di merda! Sono gli Herd, ho tirato il loro capo contro la cabina telefonica l’altro giorno.” È questo uno dei dialoghi più ad impatto e che maggiormente racchiude al suo...

Read More

Ragazze vincenti, l’emancipazione femminile grazie al baseball

Oregon, 1943, in piena guerra mondiale. Dottie Keller e sua sorella minore Kit lavorano in un caseificio nella periferia di Portland e, per hobby, tra una mungitura e l’altra si dilettano nel baseball. Durante una di queste partite amatoriali però, a loro insaputa, vengono adocchiate da un talent scout che ne apprezza particolarmente le doti sportive ed estetiche. Infatti, a causa della partenza del fior fiore della gioventù statunitense militante nella Major League Baseball alla volta dei fronti europeo e pacifico, e vista l’impossibilità per gli americani di rinunciare a questo sport (sia per motivi di svago che di...

Read More

Colpo secco, una commedia sulla violenza dell’hockey su ghiaccio americano degli anni Settanta

Per una buona fetta di pubblico, negli anni Settanta e in particolar modo nelle leghe minori, l’attrattività dell’hockey su ghiaccio statunitense stava prevalentemente nella sua violenza inaudita. “La gente non vuole mica i gol, vuole il sangue!”. È questa una delle frasi più celebri ed emblematiche pronunciate da Reggie Dunlop (interpretato dallo storico Paul Newman), allenatore – giocatore (o meglio, “veterano”) dei “Charlestown Chiefs”, una squadra fittizia della Pennsylvania di cui Colpo secco (1977) narra le vicende e le partite. La pellicola, presentata fuori concorso al 30º Festival di Cannes, è tratta da un libro scritto da Nancy Dowd...

Read More

CORNER IN IMMAGINI

L’ANGOLO DELLE CITAZIONI

Anche se tutto va male, la ragazza ti lascia, perdi il lavoro, c’è sempre un campionato che inizia a settembre~Nick Hornby

SPONSOR