Autore: Omar Bergomi

Picci regina d’Europa, le Champions sono 7

Sette Champions League e non sentirle. Un record non da tutti, ma un record ancora più speciale se raggiunto addirittura a 40 anni. Vero, delle donne non si dovrebbe dire l’età, ma in questo caso non può non saltare all’occhio che la trascinatrice, capitana e simbolo della Pallavolo Novara appena salita sul tetto d’Europa non è nient’altro che una “ragazzina” del 1979: Francesca Piccini. La “Picci“, com’è conosciuta da tutti, è una vera star del suo sport, una predestinata ma che nonostante il successo e la gloria ottenuta è sempre rimasta una ragazza coi piedi per terra. Nata a...

Read More

La maledizione di Cleveland

Negli Stati Uniti non si interpreta lo sport come in Europa o nel resto del mondo, esso è vissuto come un vero e proprio spettacolo, una prima alla Scala del tifo, un cinema con effetti speciali da parte degli atleti. Eppure anche in questo mondo particolare e quasi cartoonesco sono nate leggende e miti che hanno del surreale, dell’impensabile, a volte del ridicolo. La superstizione nel paese di George Washington spesso prende il sopravvento e nel gergo sportivo nordamericano si sente parlare di maledizioni che colpirebbero giocatori o addirittura squadre. Una però in particolare è andata ben oltre, toccando...

Read More

Major League, scassati ma vincenti

Nel mondo dei film dedicati allo sport talvolta c’è posto anche per una commedia. Anche se pure attraverso le risate si può trattare una delle leghe professionistiche più conosciute al mondo in maniera comunque interessante. Major League, chiamato in italiano “La squadra più scassata della lega“, tratta di una squadra del massimo campionato di baseball americano: i Cleveland Indians, franchigia realmente esistente. Nel film gli Indiani finiscono in mano a Rachel Phelps, ereditiera snob del precedente proprietario ed ex showgirl che ha tutte le intenzioni di spostare la squadra a lidi più interessanti, ovvero a Miami. La “escape clause”...

Read More

L’uomo che danzava nell’aria

Sì, può apparire scontato, banale, trito e ritrito ma quando uno parla del numero 23 la prima cosa che viene immediatamente in mente è lui: Michael Jeffrey Jordan. Un uomo che da solo è riuscito per sempre a cambiare uno sport diventando un’icona non solo del gioco, ma pure di mentalità, di stile e di moda. Una cosa senza precedenti nella storia dello sport. I numeri non sono capaci di rendere onore a questo atleta, per quanto incredibili: 6 titoli NBA con 6 premi di MVP delle finali su 6 finali disputate, 5 volte MVP della stagione, 14 All-Star...

Read More

La principessa della pallavolo

Più bella o più brava? Ma perché non tutte e due in egual modo? Gli anni ’90 hanno portato alla ribalta la pallavolo femminile alle nostre latitudini e a giusta ragione visto che in particolare il campionato italiano tra la fine del XX e l’inizio del XXI secolo era senz’altro quello con il livello più alto al mondo. Qui vi si trovavano giocatrici talentuosissime e in molti casi anche parecchio piacenti, come la palleggiatrice con il numero 7: Maurizia Cacciatori. La “Caccia” faceva parlare di sé per la sua avvenenza (oltre che per i suoi flirt, il più noto...

Read More

CORNER IN IMMAGINI

L’ANGOLO DELLE CITAZIONI

Lo sport ha il potere di cambiare il mondo. Ha il potere di ispirare. Esso ha il potere di unire le persone in un modo che poche altre cose fanno. Parla ai giovani in una lingua che comprendono. Lo sport può portare speranza dove una volta c’era solo disperazione~Nelson Mandela