Autore: Mattia Frigerio

Sportissima: il richiamo degli sport

Sport, sport e ancora sport! Ecco cosa ha caratterizzato il fine settimana appena trascorso: intenso e ricco di emozioni. In Ticino domenica 9 settembre si è svolta la manifestazione nota come Sportissima. Per quei pochi che non la conoscono, si tratta di un evento nel quale molti dei nostri comuni nostrani partecipano grazie alla presenza e proficua partecipazione delle società sportive: calcio, ginnastica, pallavolo, hockey, judo, eccetera. È un bel momento di ritrovo sia per gli esponenti sportivi del cantone, ma anche per le famiglie le quali possono sfruttare al meglio questa “festa salutare” facendo provare ai figlioletti o...

Read More

Estate: il judo e l’allenamento estivo. Riposo eccessivo?

L’allenamento durante l’estate è un tema piuttosto delicato per quanto riguarda la disciplina che rappresento, il judo. Il mio articolo non vuole essere polemico, vuole semplicemente mettere sulla carta alcuni dati. L’allenamento è costanza, continuità e voglia di migliorare. Senza una buona pratica, nemmeno il più talentuoso fra i fenomeni può ottenere grandi e brillanti risultati. Ogni sport ha la sua componente d’allenamento essenziale. Mi viene da ridere a pensare a quei genitori che, al termine del calendario scolastico, con un sorriso e una stretta di mano poco convinta dichiarano che i ragazzi – i loro figli –  si...

Read More

Brasile: passione e pallone

Brasile… quando si pensa al calcio si pensa a questa straordinaria terra fatta di colori, caffè, carnevali, spiagge incantate e tesori nascosti nel fondo della foresta. La Repubblica Brasiliana è la patria del bel calcio, la culla degli artisti del pallone: Pelé, Zico, Falcao, Romario, Ronaldo, Ronaldinho. La Nazionale di calcio verdeoro vanta un palmares di campioni conclamati, ammirati e imitati da tutte le generazioni di giovani calciatori. Attualmente i ragazzi guardano la televisione e vedono come punti di riferimento atleti quali Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, indubbiamente fra i più forti esponenti di questo sport. Sia il primo...

Read More

Randori e shiai: l’allenamento e il combattimento

Randori e shiai sono due parole giapponesi che hanno in comune la medesima pratica: il combattimento. Tuttavia è opportuno rendersi conto il prima possibile che si tratta di due tipi di combattimento totalmente differenti fra loro. Partiamo dal principio. I judoka che cominciano l’allenamento – parlo di ragazzi e ragazze adolescenti con ambizioni agonistiche – sanno che andranno a concludere la lezione con l’esercizio del combattimento. Dapprima ci sarà il riscaldamento, il tandoku renshu (allenamento senza compagno),uchi komi (la ripetizione di una o più tecniche senza la proiezione finale), nage komi (proiezione del compagno) e infine il combattimento. Bene,...

Read More

Tandoku renshu: allenamento individuale

Tandoku renshu è una parola giapponese che sta a significare “allenamento individuale”. Questo potrebbe risuonare bizzarro: in uno sport come il judo, come è possibile allenarsi da soli? Qual è il senso? A cosa mi porta? Il judo è una disciplina complessa sia da comprendere sia da praticare. Come in tutti gli sport, l’esercizio dell’allenamento prevede delle fasi di crescita che culminano, solitamente, nell’attività conclusiva del randori (il combattimento). Prima di questa fase – la “nostra partita di pallone”, sicuramente l’esercizio più divertente – abbiamo degli step da superare. Chi si avvicina alla pratica del judo non può pensare...

Read More

CORNER IN IMMAGINI

L’ANGOLO DELLE CITAZIONI

Un giorno mia moglie è scoppiata a piangere e mi ha detto: “Tu ami il calcio più di me”. A essere onesti, le ho risposto: “Beh, è vero. Però amo più te del basket”~Charlie Winkler

SPONSOR