Alle 16h15 il Camp Nou ospiterà una delle partite più attese del calcio europeo: il Clásico tra Barcellona e Real Madrid. Le due formazioni arrivano separate da 6 punti in classifica e il match odierno potrebbe già dare indicazioni piuttosto importanti su quella che sarà la Liga nei prossimi mesi. I blaugrana, spinti dal loro pubblico, proveranno assolutamente a dimezzare lo scarto, per non assistere alla fuga dei rivali storici. Alle Merengues, prive di Kroos e soprattuto di Bale, potrebbe bastare anche un pareggio, ma l’indole della società e del suo allenatore non può che far pensare a un undici d’assalto anche in Catalonia.

In questo sabato pomeriggio si potrà assistere anche all’ennesimo capitolo dell’eterna sfida tra Lionel Messi e Cristiano Ronaldo, i due interpreti del pallone più importanti degli ultimi 10 anni. Sfogliando alcune statistiche, andiamo a vedere il loro rapporto (e apporto) con la partitissima del calcio spagnolo.

Presenze

Malgrado i due anni in meno, l’argentino ha giocato più Clásici del portoghese. Sono 32 le presenze dell’asso sudamericano, 25 quelle del campione d’Europa in carica. La differenza sta nel fatto che il secondo è giunto in Spagna più tardi rispetto a Messi, debuttando in questa partita nel 2005, quattro anni più tardi rispetto alla prima apparizione della Pulce.

Reti segnate

Messi ha realizzato 21 gol, Ronaldo 16. L’argentino è anche il capocannoniere di tutti i tempi di questa super sfida, mentre l’asso numero 7 si trova momentaneamente al terzo posto, a due lunghezze da Di Stefano, che potrebbe venir agganciato (se non superato) qualora CR7 sfoderasse una delle sue prestazioni migliori di sempre.

Media gol a partita

Molto vicini i due in questa particolare classifica. Messi ha una media gol a partita dello 0,66, Ronaldo dello 0.64.

Vittorie

Qui torna a comandare piuttosto nettamente la Pulce, che a fine partita ha potuto festeggiare per 14 volte. In 8 circostanze è stato invece il portoghese ad imporsi.

Sconfitte

È di nuovo l’equilibrio a regnare. Messi ha perso 10 volte, Cristiano Ronaldo 11.

Assist

La grossa e sostanziale differenza tra i due è nel numero degli assist. Messi si è dimostrato più decisivo nel mandare in gol i compagni, servendoli in 13 occasioni. CR7 dal canto suo è fermo a un solo passaggio vincente.

Al triplice fischio vedremo se questi numeri saranno stati ritoccati nuovamente. I presupposti per l’ennesima grande partita tra le due compagini ci sono tutti.