Su e giù lungo quella fascia destra che l’ha reso tanto famoso. Un sorriso e una cicca da masticare ad accompagnarlo nelle sue scorribande offensive. Il giocatore scelto per il secondo giorno dell’avvento non poteva che essere lui, Marcos Evangelista de Moraes, per gli amici Cafu. Brasiliano di nascita e italiano d’adozione, ha fatto le fortune di Roma prima e Milan poi, andando a formare con i rossoneri una tra le linee difensive più famose e forti del mondo.

È uno dei calciatori più vittoriosi di sempre, ha giocato tre finali mondiali consecutive, vincendone due. Per anni è stato tra i migliori laterali destri del panorama calcistico, diventando per tutti il Pendolino. Appartiene a quel club di privilegiati che sono amati praticamente da tutti, indistintamente dalla maglia che hanno indossato.