Autore: Omar Bergomi

Cavani attende la MSN

Uno degli ottavi di finale di Champions League tra i più attesi è senz’altro quello che mette di fronte il Paris Saint-Germain ed il Barcellona. Le squadre che si troveranno di fronte martedì 14 febbraio giungono alla partita in modo apparentemente simile. Entrambe sono curiosamente seconde nel proprio campionato, sono in piena corsa per le coppe nazionali (gli spagnoli in finale di Copa del Rey, i francesi in finale di Coupe de la Ligue e negli ottavi di Coupe de France) e vengono da un buon periodo (dieci risultati utili consecutivi per tutte e due).  I parigini, che ospiteranno...

Read More

Michael Jordan e il (ri)tiro perfetto

13.1.1999. Annuncia ufficialmente il ritiro (il suo secondo) Michael Jordan. È la fine di una lunga storia d’amore. La storia d’amore tra la pallacanestro e il suo massimo esponente, colui il quale l’ha resa quella che è, soprattutto colui che l’ha fatta conoscere al mondo intero. Dai sobborghi di Tokyo, alle pendici del Vesuvio a Napoli, dalle nevi di Helsinki, alle spiagge di Rio de Janeiro, tutti conoscono quella casacca dei Chicago Bulls con il numero 23 ed il suo significato. E come nelle fiabe più romantiche, il finale recita “e vissero tutti felici e contenti”. Già, perché se...

Read More

Slam Dunk, una storia di basket

Hanamichi Sakuragi è un ragazzo burbero, alquanto fancazzista e non particolarmente amato, salvo che all’interno della sua ristretta cerchia di amici.  Al suo primo anno del liceo Shohoku incontra Haruko Akagi, ragazza per la quale perde la testa e, al fine di conquistarla, decide di entrare nella squadra di pallacanestro della scuola, sport del quale lei è una grandissima appassionata. Hanamichi possiede delle doti fisiche ed atletiche senza pari. Purtroppo per lui però, è anche un pirla colossale e di basket non ne ha mai sentito parlare. Dei duri allenamenti, degli scontri non solo verbali con il capitano della...

Read More

Non c’è Air senza Pip

Ogni Babe Ruth ha il suo Lou Gehrig, ogni Wayne Gretzky ha il suo Mark Messier, ogni Romario ha il suo Bebeto, ogni Oliver Hutton ha il suo Tom Becker, si insomma avete capito… ogni grande campione ha un fedele compagno accanto ed è diventato tale anche grazie ad esso. In questo caso, il numero complementare del 23 è il 33. Infatti, accanto alla leggenda Michael Jordan, che non ha ovviamente bisogno di presentazioni, capita sempre di vedere, nelle immagini di repertorio, un’altra figura, un altro giocatore che con lui ha condiviso tutte le vittorie da professionista e che...

Read More

Magic, la battaglia con la malattia

Oggi 1° dicembre è la giornata mondiale dell’AIDS. Anche lo sport ha sempre tenuto a ricordare questa importante ricorrenza con lo scopo di combattere questa terribile malattia, che ha toccato in modo anche diretto atleti di ogni disciplina. Il più famoso probabilmente è Earvin “Magic” Johnson. Era il 7 novembre 1991 quando Magic scoprì la propria sieropositività. All’epoca non vi era distinzione tra virus (HIV) e malattia (AIDS), e tutto quanto era legato a molti pregiudizi, che andavano dall’omosessualità alla droga. E soprattutto equivaleva a una condanna a morte. La prima persona a cui il playmaker dei Lakers diede...

Read More

CORNER IN IMMAGINI

L’ANGOLO DELLE CITAZIONI

Nella mia vita ho sbagliato più di novemila tiri, ho perso quasi trecento partite, ventisei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l’ho sbagliato. Ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto.~Michael Jordan