Autore: CORNER

Fabinho, l’uomo nell’ombra monegasca

Nel Dicembre 2011 il Monaco venne acquistato da Dimitri Rybolovev e la squadra del principato, appena retrocessa in Ligue 2, iniziò a sognare il ritorno nella massima serie francese, che si verificherà nella stagione successiva sotto la guida di Claudio Ranieri. Già dalla prima sessione di mercato si intuì subito quali fossero le intenzioni del magnate russo. Gli acquisti a peso d’oro di Ocampos e Ferreira Carrasco, impensabili per qualsiasi altro club militante in una seconda serie del rispettivo campionato nazionale, fecero intuire subito le potenzialità economiche del “nuovo” Monaco che per la stagione 2013-14 non si fece mancare nulla per il...

Read More

Emre Mor, il Messi che sogna CR7

Qualcuno disse “un buon soprannome, nel calcio, vale un patrimonio” e forse è vero, ti può consacrare e condannare con facilità disarmante. Sta tutto nei piedi di chi lo porta, se passare alla storia come un glorioso “ultimo diez” o con un meno affascinante “el gordito”, dipende da te. Me se invece di un soprannome ciò che ti si appiccica, ciò che ti appiccicano, è un’etichetta, ti ritrovi solo due possibilità; staccarla e scriverci sopra il tuo nome oppure soccombere sotto di essa, sepolto dalle critiche di chi ti ha esaltato troppo presto e troppo presto ti ha bollato...

Read More

Un ex giocatore alla presidenza del Mendrisio

Manca solo l’ufficialità da parte della società ma a breve il Football Club Mendrisio avrà un nuovo presidente. Karl Engel si defilerà (rimanendo però a dare man forte quale membro di comitato) e il numero uno del Mendrisio diventerà Roberto Cavadini. Da un ex calciatore a un altro. Cavadini, per tutti “Bobo”, ha infatti giocato a calcio a buoni livelli, in Svizzera con la maglia del Chiasso e, appunto, del Mendrisio. Noi di Rivista Corner abbiamo incontrato il signor Cavadini per una lunga chiacchierata: per parlare di Mendrisio, di calcio e di tanto altro. È un uomo che sa...

Read More

Futuro ticinese per Valentino Rossi

In esclusiva ai nostri microfoni, Valentino Rossi ha voluto fare chiarezza sul suo futuro. Il centauro di Tavullia, nove volte campione del mondo, ha intenzione di correre ancora qualche anno, come lui stesso ci ha confidato: “Le moto sono la mia passione, mi sento ancora in forma e voglio andare avanti ancora qualche anno”. Ma quello che lascia un po’ tutti basiti sono i suoi piani futuri, una volta abbandonate le due ruote. Nell’avvenire del 38enne italiano ci sarebbe addirittura il Ticino. Il Dottore sembra non avere dubbi sulla sua vita post gare: “Quando ero piccolo sognavo una vita...

Read More

L’incompiuta Viola di Sousa

“Vincere non è importante: è la sola cosa che conta”; diceva così Giampiero Boniperti, parlando della sua amata Juventus all’inaugurazione dello Stadium nel 2011. Italia, patria del risultato, dove se vinci sei buono, mentre se perdi sei un brocco. Mi piace però pensare che in mezzo ai sostenitori de “i tre punti prima di tutto” – comunque fondamentali sia chiaro – resista ancora un gruppo di romantici che guarda al bello del calcio, al suo lato estetico, all’incredibile capacità di undici uomini di sfornare gesti tecnici già visti, eppure sempre nuovi, sempre diversi e alla bravura di un signore...

Read More