Autore: Marco Defeudis

Luca Serafini: “Di Leonardo e Maldini mi fido ciecamente, Higuain si è sconfitto da solo”

Luca Serafini, noto giornalista, opinionista e scrittore, si è concesso ai microfoni di Rivista Corner parlando di Milan e anticipando il suo prossimo libro. Partiamo con la supercoppa Luca. Ti aspettavi una gara del genere del Milan? Qual è la tua chiave di lettura della partita?Sì, perché contro avversari di livello si comporta sempre con grande piglio. È stata una sfida piena di particolari strani, sfavorevoli, ma bene interpretata e condotta fino agli episodi chiave. Quanto sei deluso da Higuain (se lo sei) e che Milan sarà senza di lui?La mia ultima delusione di mercato fu la cessione di...

Read More

Esclusiva con Massimo Tecca: “La Juve può vincere la Champions, Simone Inzaghi la sorpresa. Vi mostro il mio 11 ideale”

Massimo Tecca, noto giornalista e telecronista, si concede in esclusiva ai nostri microfoni toccando varie tematiche contemporanee e non. Qualche giorno fa è stato il compleanno di Alessandro Del Piero. Che giocatore è stato? Un campione straordinario, simbolo della Juve di tutti i tempi, da apprezzare oltre che per la qualità delle giocate da fuoriclasse anche per quel sorriso antistress che lo rende un autentico esempio per i ragazzi, e per la leggerezza con cui ha affrontato anche i momenti più difficili come l’infortunio e la separazione (non consensuale) dalla Juventus. La tua carriera parte da lontano, Massimo. Qual...

Read More

Dal capitolo il risultato è casuale, la prestazione no: ecco chi è Roberto De Zerbi

La storia del calcio è da sempre piena di personaggi che dividono l’opinione pubblica e Roberto De Zerbi è sicuramente uno di questi. Nato a Brescia, muove i suoi primi passi nella Milano rossonera dove si mette in evidenza nella categoria primavera. Successivamente, intraprende la strada del professionismo calcando i campi di Serie C con le maglie di Padova, Como, Avellino e Lecco. Grazie alla visione di gioco, guadagna il soprannome di “Luce” e le caratteristiche tecniche ricordano, con i dovuti paragoni, quelle del Chino Recoba. Giunto da calciatore nella “sua” Foggia, diventa uno degli artefici della promozione nell’allora...

Read More

Mai oltre il primo turno. Le mura saranno così amiche da fare la differenza?

Storia La Russia, si sa, è un concentrato multiplo di concetti che ingloba non solo quello calcistico, ma soprattutto quello politico, economico, storico e culturale. Basti pensare che quando si parla della nazionale sovietica, si può trarre una similitudine con il calendario gregoriano: “pre Unione Sovietica” e “post Unione Sovietica”. Infatti, fino al 1991, tutti i calciatori vestivano la maglia dell’unica nazionale, anche quelli appartenenti agli stati che ad oggi risultano indipendenti. Ed è proprio nella prima parte, che l’Urss del Ragno Nero Yashin raggiunge il massimo risultato in una rassegna iridata: il quarto posto ai mondiali che si tennero...

Read More

Celtic: you are the champ7ons!

«Dimenticate El Clasico, niente è comparabile con il “pazzo” Old Firm» disse Henrik Larsson, una delle legende ad aver vestito la gloriosa maglia del Celtic. E proprio durante la gara contro i rivali di sempre arriva il 7° titolo consecutivo dei Bhoys che confermano l’egemonia in terra di Scozia. McGregor, Rogic, Forrest e Edouard (doppietta) rifilano un perentorio 5-0 ai rivali di sempre in quel fortino che si scrive Celtic Park ma si legge The Paradise, tra un “Come on you Bhoys in green” e uno storico “you’ll never walk alone”. I ragazzi di Brendan Rodgers chiudono la pratica...

Read More

CORNER IN IMMAGINI

L’ANGOLO DELLE CITAZIONI

Nella mia vita ho sbagliato più di novemila tiri, ho perso quasi trecento partite, ventisei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l’ho sbagliato. Ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto.~Michael Jordan