Autore: Marco Di Corcia

Albiceleste, tra certezze e dubbi

Non può esserci mondiale senza il calore, la passione e la tecnica che la seleccion argentina. Giocolieri, funamboli e incitatori di folle. I sudamericani sono sempre stati in grado di coinvolgere un pubblico vastissimo e di attirare le simpatie di altre tifoserie nazionali. I grandi campioni argentini che hanno calcato i più prestigiosi campi di calcio hanno trascinato moltissimi appassionati dalla loro parte proponendo spettacolo, genio e sregolatezza. Ricordiamo infatti quando, in occasione della semifinale di Italia 90 giocata al San Paolo, che vedeva contrapposte la formazione di casa e l’albiceleste, il pubblico napoletano si divise tra sostenitori della Nazionale e sostenitori...

Read More

Raccomandati Pallonari

Una piaga sociale che si radica in tutti i settori della società. Una forma distorta di favoritismi che sta affossando la meritocrazia. Profili professionali che riescono ad ottenere posti di rilievo senza essersi guadagnati la stima di nessuno. Sto parlando di quella categoria di persone che distrugge i sogni di chi si è impegnato tutta la vita sgobbando da mattina a sera, di chi da piccolo sognava di entrare in quell’azienda, svolgere quella determinata attività, o diventare quello che in realtà non sarà mai. Sto parlando di quell’accumulo di persone che risponde alla voce di “raccomandati”. Ahimè, neanche l’avvincente...

Read More

Come sta Zaza’

Certo che il calcio è strano. È pronto a magnificarti quando sei sulla cresta dell’onda, ma è altrettanto capace a farti naufragare nell’oblio per un maledetto calcio di rigore. Una rincorsa danzante e un tiro alle stelle hanno buttato nello sconforto una nazione calcistica intera. È il caso del buon Simone Zaza da Policoro, passato dall’aver conquistato una maglia da titolare in azzurro ad essere gettato nel dimenticatoio da tutto l’ambiente calcistico italiano. Da quella sera il bomber lucano ha cominciato la sua piccola parabola discendente che lo ha visto iniziare un modesto Euro Trip dei maggiori campionati europei....

Read More

“Scusi, chi ha fatto palo?”

Ad ognuno di noi è capitato di giocare una goliardica partita tra “scapoli e ammogliati”. È il triste (e probabilmente anche meritato) destino di noi poveri scapestrati a cui la divina provvidenza non ha riservato la fortuna di avere sufficiente tecnica nei piedi. E così, invece di ritrovarci in campo con i migliori, ci dilettiamo a rincorrere un pallone sui campi di periferia, condividendo le nostre emozioni coi nostri colleghi o con i nostri amici più cari. Abbiamo rincorso il pallone tra la ghiaia, il fango e la sterpaglia tentando di ricalcare le orme dei più noti volti del...

Read More
  • 1
  • 2

CORNER IN IMMAGINI

L’ANGOLO DELLE CITAZIONI

Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla~Pierre de Coubertin

SPONSOR