Autore: Gianluca Pusterla

Un giorno speciale: 19 ottobre

Per l’avvenimento del 19 ottobre dobbiamo tornare al 2008. Un giovane e simpatico romagnolo, dai capelli eccentrici, tagliava al terzo posto il traguardo del motomondiale di Sepang. Un podio che gli assicurò la matematica vittoria nella classe 250. Il suo nome era Marco Simoncelli, SuperSic, che vinse, a soli 21 anni, per la prima volta un titolo mondiale. Un predestinato, insomma. Il destino, però, sempre a Sepang, ma nel 2011, interruppe i suoi sogni e la sua voglia di primeggiare a gas aperto.  Nel corso del secondo giro il pilota italiano perse il controllo della sua Honda alla curva...

Read More

Un nove d’altri tempi!

C’è stato un tempo, ormai passato, in cui i numeri di maglia andavano solo dall’uno all’undici. Ogni numero aveva un suo senso, una sua logica, data dalla posizione in campo. Il libero, con il sei sulle spalle. Il mediano, con il quattro. E così via. Ruoli addirittura finiti in un armadio, nel dimenticatoio. I numeri più affascinanti, quelli con in dote un’aurea magica, sono però sempre stati due: il 10 e il 9. Il fantasista, colui che era chiamato a inventare calcio, e il finalizzatore, il bomber, lo stoccatore spietato. L’uomo che doveva elevare il gioco alla sua sublimazione,...

Read More

Un giorno speciale: 13 settembre

Il 13 settembre di quarantasette anni fa si corse per la prima volta la Maratona di New York. Oggi la manifestazione è famosissima e richiama gente da tutto il mondo ma, pensate, alla prima edizione parteciparono solo in 127 e appena 55 corridori tagliarono il traguardo (vinse l’americano Gary Muhrcke). La maratona di New York, ricordiamo, è una corsa annuale di 42.195 metri (ovvero la distanza che separa Maratona appunto e Atene) che si snoda attraverso i cinque grandi distretti di New York City. È la maratona con più partecipanti al mondo. E voi, avete già provato questa esperienza...

Read More

Un ticinese dall’altra parte del mondo

“Non andare dove il sentiero ti può portare; vai invece dove il sentiero non c’è ancora e lascia dietro di te una traccia”. Questa frase sui viaggi, pronunciata qualche secolo fa da un filosofo statunitense, calza a pennello per il nostro personaggio. Gabriele Mascazzini, 22enne di Melide, ha deciso di partire, lasciare il suo porto sicuro (e qui mi viene in mente un aforisma di Mark Twain) e trasferirsi nelle Filippine per inseguire il suo sogno di giocare a calcio. L’ex Team Ticino, Mendrisio e Lugano oggi milita nello Stallion Laguna, nella Philippines Football League. Abbiamo fatto con lui...

Read More

Alla scoperta del nuovo Milan con Miodrag Mitrovic

“L’estate sta finendo, un anno se ne va”, cantavano i Righeira nel 1985. Se per alcuni questi mesi sono ancora sinonimo di meritate vacanze, non è così calcisticamente parlando. Si inizia a fare sul serio, con i turni preliminari di Europa League e l’inizio di alcuni campionati. È il caso del Milan, che dopo aver fatto un gran parlare con un mercato di primissimo livello, è sceso in campo per conquistarsi l’Europa. Non quella più lucente cui tanto era abituato, ma per il nuovo corso cinese della squadra di Milano è già qualcosa e un obiettivo su cui puntare....

Read More

L’ANGOLO DELLE CITAZIONI

Anche se tutto va male, la ragazza ti lascia, perdi il lavoro, c’è sempre un campionato che inizia a settembre~Nick Hornby

SPONSOR