Autore: Matteo Zavattoni

Umbro: il diamante inglese

La Umbro ha fatto sicuramente la storia delle maglie da calcio. Il suo design innovativo ha vestito le squadre di mezzo mondo. Per festeggiare i 95 anni di storia, il marchio inglese ha deciso di organizzare una mostra Umbro95: Lo stile sul campo. L’esperienza proposta da Umbro a BASE Milano intende ripercorrere la storia del marchio, tramite l’esposizione delle magliette iconiche che hanno fatto la storia del brand, ma soprattuto del calcio. Il marchio nasce nel 1920 a Wimslow, una piccola cittadina della contea di Cheshire. L’azienda viene chiamata Humphries Brothers Clothing, dal cognome dei suoi fondatori, i fratelli...

Read More

Sunshine on Leith

Se si pensa al calcio scozzese vengono subito in mente l’Old Firm e tutto ciò che esso rappresenta: i cattolici irlandesi del Celtic e i protestanti del Rangers. Sommando i titoli delle due squadre di Glasgow si arriva a 104 campionati e 72 coppe di Scozia. Lo scontro ideologico, religioso e politico non è sicuramente un’esclusiva di Glasgow. A Edimburgo, dal 1875 si assiste a un altro Firm, quello tra i protestanti borghesi dell’Heart of Midhtlonian e i cattolici irlandesi dell’Hibernian. E’ proprio su questi ultimi che è meglio aprire una grossa parentesi. Gli irlandesi di Edimburgo La storia...

Read More

Birmingham, The Second City

Arrivare secondi non è mai bello, nello sport come nella vita. Birmingham però è riuscita addirittura a farsi chiamare “The Second City”. La città deve questo appellativo al fatto che Birmingham è la seconda città più grande del Paese e uno degli agglomerati urbani più grandi del Regno Unito. La Second City deve la sua grandezza e la sua forza al settore industriale, sin dal XVI secolo l’estrazione di ferro e carbone aveva favorito la nascita di diversi poli industriali, prima tra tutti l’industria bellica: è proprio nel Gun Quarter di Birmingham che si concentravano le numerose industrie e officine dedite...

Read More

Sheffield: la città dell’acciaio

“Sheffield, I suppose, could justly claim to be called the ugliest town in the Old World” È così che George Orwell, nel 1937, si esprimeva sulla città di Sheffield. Lo scrittore si trovava in quella zona per raccogliere informazioni sulla disoccupazione nella contea dello Yorkshire. Orwell era rimasto (spiacevolmente) sorpreso dall’elevata industrializzazione della città e dai disagi che l’elevata sovrappopolazione comportava. La storia della città di Sheffield è abbastanza semplice e si può riassumere con una parola: acciaio. Durante gli anni ’40 del XVIII secolo fu inventato un nuovo processo per la produzione di acciaio damasco, di qualità di...

Read More
  • 1
  • 2

CORNER IN IMMAGINI

L’ANGOLO DELLE CITAZIONI

Se non fossi diventato un cantante sarei stato un calciatore… o un rivoluzionario. Il calcio significa libertà, creatività, significa dare libero corso alla propria ispirazione.~Bob Marley