ESTERO 2016-12-01T00:26:27+00:00
  • Il tulipano con il giubbotto di renna

Il cigno con il giubbotto di renna

54° minuto di un sabato, questa volta non “come tutti gli altri”: Van Tiggeln sradica il pallone all’attaccante sovietico, compie una trentina di metri in solitaria e serve Mühren sulla sinistra. Di lì a poco [...]

  • Un giorno speciale: 13 giugno

Un giorno speciale: 13 giugno

Siamo nella stagione calcistica 1955-1956 e la Uefa, riassestatasi dopo la fine del conflitto mondiale, decide di organizzare una competizione per le migliori formazioni d'Europa (la Coppa dei Campioni, ovvero l'attuale Champions League). Alla prima [...]

  • Un giorno speciale: 2 giugno

Un giorno speciale: 2 giugno

Il 2 giugno del 1988 in una calda notte argentina a Buenos Aires nasceva Sergio Leonel Agüero del Castillo. Oggi, per tutti, semplicemente El Kun. Il soprannome (uno degli aspetti più affascinanti del calcio sudamericano [...]

  • Il tempio del rugby dissacrato dal calcio

Il tempio del rugby dissacrato dal calcio

Sabato c’è una finale di Champions League che, per il sottoscritto, rappresenta un viaggio indietro nel tempo. Forse per la prima e ultima volta, il trofeo verrà assegnato in uno stadio mai devoto al calcio: [...]

  • Il tempo non ha pr

Francesco e il tempo sospeso

Sarà maggio. Sarà quest’aria più leggera. Sarà che mi ero promesso che di, su, per te, non avrei mai scritto. Non perché non volessi, ma perché Francesco, io con te non ce la faccio. Forse [...]

  • Gazza

Semplicemente Gazza

Maggio, maggio 1967, è quasi giugno per essere esatti ma l’uggiosa primavera inglese lascia comunque poco spazio al sole; in una qualsiasi casa di Gateshead, sobborgo piuttosto abitato dell’interland britannico ma decisamente vicino alla terra [...]

  • Il più bello

Quel che non sei stato mai

I capelli lunghi cadono davanti agli occhi. Li rinvii per l’ultima volta, mentre ti giri a guardare l’arbitro che tarda a fischiare. La palla è solo a qualche metro da te, e mentre t’ingobbisci, realizzi [...]

  • The ghost - Parte prima

The ghost – Parte seconda

È difficile rappresentare Paul Scholes, perché è tante cose. È trascendentale. È lineare. È un elogio all’evanescenza. Totalmente disinteressato a tutto ciò che indirettamente riguarda il pallone che rotola in campo, e non per scelta, [...]

  • Clásico Rosarino, lo mejor

Clásico Rosarino, lo mejor

No, a pensarci bene non esiste proprio qualcosa di simile. Qualcosa di lontanamente paragonabile allora? Mh, forse, ma non ci scommetterei un peso. Di derby interessanti ce ne sono molti sparsi per il mondo. Ci [...]

  • The ghost - Parte prima

The ghost – Parte prima

“Mister Stewart, beg your pardon. Lei capirà quanto mi costa disturbarla la domenica pomeriggio, ma il baccano è insostenibile!”. Ogni domenica che Dio mette in terra, la stessa scena, accompagnata dalle stesse parole di un [...]

  • Scusate il ritardo

Scusate il ritardo

"Non ne ha più", "Il Barcellona mica lo lasciava partire se era ancora al top", "Avete preso un giocatore finito", "Non è un professionista esemplare". Frasi più o meno di questo tipo hanno accompagnato l'avvio [...]

  • Fabinho, l'uomo nell'ombra monegasca

Fabinho, l’uomo nell’ombra monegasca

Nel Dicembre 2011 il Monaco venne acquistato da Dimitri Rybolovev e la squadra del principato, appena retrocessa in Ligue 2, iniziò a sognare il ritorno nella massima serie francese, che si verificherà nella stagione successiva sotto la [...]

  • Fashanu, quando il coraggio uccide

Fashanu, il coraggio che uccide

Nel mese di gennaio del 1961 le cose furono piuttosto movimentate negli Stati Uniti. Washington è il fulcro dei grandi cambiamenti. Fa freddo quella mattina. Dentro la Casa Bianca ancora tutto tace, mentre il verde dei [...]

  •  1

“Una vittoria storica, ma non si può vivere di ricordi…”

Lo avevamo corteggiato qualche mese fa, ma il Leicester impedì ai suoi tesserati - a eccezione di Ranieri - di parlare con i giornalisti. E ne aveva ben donde: nel centro dell'Inghilterra si era manifestato [...]

  • Messi vs Ronaldo

Messi e la sua nemesi Ronaldo

Negli scorsi giorni un post su Twitter del giornalista Paolo Condò ha riassunto benissimo quello di cui vi voglio parlare: "Siamo contemporanei di Leo Messi. Che culo!". Domenica sera ho visto in solitaria, rintanato nella [...]

  • La motivazione: il motore che muove tutti gli ingranaggi

La motivazione: il motore che muove tutti gli ingranaggi

È stata una vera e propria occasione quella che circa 150 persone hanno colto sabato in mattinata all'Università degli Studi dell'Insubria di Varese. Sì, perché incontrare Andrea Azzalin (nella foto a destra, insieme a Roberto Ghielmetti [...]

  • Esta noche juega el Trinche

Esta noche juega el Trinche

Le prime ore del mattino a Rosario non sono replicabili in nessun'altra parte del pianeta. Sulla sponda destra del Paranà la vita inizia sotto ritmo, con le persone che cadenzano i loro passi armonicamente, quasi [...]

  • Emre Mor

Emre Mor, il Messi che sogna CR7

Qualcuno disse "un buon soprannome, nel calcio, vale un patrimonio" e forse è vero, ti può consacrare e condannare con facilità disarmante. Sta tutto nei piedi di chi lo porta, se passare alla storia come [...]

  • 15 aprile, il giorno della memoria

15 aprile, il giorno della memoria del calcio

15 aprile del 1989, un giorno di festa che all'improvviso, inspiegabilmente, si trasformerà in un incubo. Alle ore 15.00 era in programma la semifinale di FA Cup tra Liverpool e Nottingham Forest allo stadio Hillsborough [...]

  • Ere che cambiano

Ere che cambiano

Il Milan non sarà più lo stesso. Il closing di giovedì è una sorta di spartiacque tra il vecchio e il nuovo, due mondi totalmente agli antipodi. Il primo, fatto di vittorie, ammirazione e anche [...]

  • Glik, Toro senza corna

Glik, Toro senza corna

Come può, la gente con cuore grande così, dimenticare quei 14'941 minuti in un batter d’occhio? Come può farlo senza provare il minimo sgomento interiore? Impossibile, davvero, credetemi. Nei volti di chi in tante [...]

  • La Dea Cantera: il coraggio di diventare grande

La Dea Cantera: il coraggio di diventare grande

Nel calcio, come in qualsiasi ambito, il nome di una città evoca immagini nitide e sensazioni ben precise: i colori sociali, le imprese e le vittorie di una squadra, oppure il teatro dove si consumano [...]

  • Calcio inglese, guida al contrario e pareggi 23

Calcio inglese, guida al contrario e pareggi

  La domenica la sveglia suona presto. O meglio, mio padre scalpita e di passare qualche ora in più a letto (tra l'altro comodissimo) proprio non ha voglia. Eludo il suo primo tentativo di farmi [...]

  • Calcio inglese, guida al contrario e pareggi 11

Calcio inglese, guida al contrario e pareggi

Se potessi esprimere un desiderio e scegliere un personaggio sportivo con cui parlare non avrei dubbi: Brian Howard Clough (purtroppo è scomparso). Altro che Mourinho, Ferguson o Guardiola. Clough, brevissimamente, fu un grande attaccante, a [...]

  • Nottingham Forest - Derby County: una partita da amare!

Nottingham Forest – Derby County: una partita da vivere e amare!

Sabato pomeriggio a Nottingham è andata in scena una partita dal sapore storico: Nottingham Forest contro Derby County. Un derby tra i più sentiti di tutta l'Inghilterra. Entrambe le squadre possono vantare un palmares notevole, [...]

  • Dal mondiale tedesco (vinto) all'India, la nuova vita di Barone 1

Lo scrigno dei ricordi di Barone

Tic. Toc. Tac. Le lancette dell'orologio si fanno sentire, e il tempo passa, inesorabilmente. Il tempo passa. Giorno dopo giorno. Il tempo passa. Ma il ricordo è ancora lì, a portata di mano. "Abbi cura [...]

  • Genio in balia dei demoni

Genio in balia dei demoni

“Antonio, perché?” Probabilmente il grillo parlante, la coscienza, l’angelo custode o qualunque interlocutore interiore ha posto decine di volte questa domanda ad Antonio Cassano. Un giocatore magico, capace di vedere in campo cose invisibili a [...]

  • Mollo tutto

Mollo tutto

Capita molto spesso nella vita di ognuno di noi di fermarsi e riflettere sulle proprie scelte. Sono momenti di ricerca interiore in cui tentiamo di carpire ciò che il nostro inconscio ci trasmette attraverso diversi [...]

  • Un Gaúcho qualunque 1

Un Gaúcho non qualunque

Non credo nell'oggettività. È una rappresentazione del mondo circostante che presume una distanziazione dalla realtà, una forma politicamente corretta di analisi tematica che ci spoglia di qualsiasi sensazione emotiva e che non ci permette di [...]

  • L’incompiuta Viola, del maestro Sousa

L’incompiuta Viola di Sousa

“Vincere non è importante: è la sola cosa che conta”; diceva così Giampiero Boniperti, parlando della sua amata Juventus all’inaugurazione dello Stadium nel 2011. Italia, patria del risultato, dove se vinci sei buono, mentre se [...]

  • A Manchester non esiste la proprietà commutativa

A Manchester non esiste la proprietà commutativa

Quella di cui stiamo per parlarvi è una storia bellissima, una novella calcistica fatta di attaccamento e passione. Un amore incondizionato che ti porta dal seguire Cristiano Ronaldo, Rio Ferdinand e Wayne Rooney ad innamorarti [...]

  • Altrincham, Giant killer

Altrincham, Giant Killer

C’è una squadra dilettantistica nella periferia di Manchester che negli anni si è fatta conoscere per una caratteristica del tutto singolare. Stiamo parlando dell’Altrincham FC, club che ai molti non dirà nulla. Ma non c’è [...]

  • Nell’olimpo a mani nude

Nell’olimpo a mani nude

Sono molteplici i modi per lasciare la propria impronta indelebile nella storia del calcio. C’è chi l’ha fatto in un caldo giorno messicano, dando una manata alle speranze inglesi nei quarti del Mundial ’86, chi [...]

  • Analisi Champions

Una sfida inedita per rompere i tabù

L’ultima sfida degli ottavi di finale di Champions League che andiamo a presentarvi è un inedito : Manchester City e Monaco mai si sono ritrovati l’uno contro l’altro. D’altronde, il Monaco non è certo un habitué [...]

  • Analisi Champions

Siviglia-Leicester: la Champions per stupire

L'ottavo di finale tra Siviglia e Leicester non avrà sicuramente il fascino di una supersfida tra Paris Saint-Germain e Barcellona, ma potrebbe (e dovrebbe) rivelarsi una partita molto piacevole da seguire. Il motivo? Le caratteristiche tecnico [...]

  • Analisi Champions

Juve favorita, ma Porto in salute

Juventus e Porto, due squadre abituate a giocare questi incontri da dentro o fuori. I bianconeri partono favoriti, ma attenzione ai lusitani, in crescendo in questa stagione e pronti a mettere il bastone tra le [...]

  • Analisi Champions

Un’aspirina per spezzare la maledizione?

La sfida tra Bayer Leverkusen e Atletico Madrid non è uno scontro qualunque. Una partita tra chi da una parte trova una vera e propria bestia nera, e degli avversari che quando sentono parlare tedesco [...]

  • Fare calcio, in India

Fare calcio, in India

Prosegue il nostro cammino immaginario in giro per il mondo, alla scoperta di realtà calcistiche meno note. Dopo avervi proposto un'introduzione sul calcio cinese, abbiamo deciso di restare in Asia prima di fare ritorno a [...]

  • Analisi Champions

Quel fascino vintage!

La prima sfida degli Ottavi di finale di Champions League prevede un interessante Benfica contro Borussia Dortmund. La gara si giocherà in contemporanea con PSG e Barcellona. Nel giorno degli innamorati, quindi, il menù è [...]

  • Analisi Champions

Il buongustaio Ancelotti contro l’astemio Wenger

Bayern Monaco - Arsenal è probabilmente il match più attrattivo fra quelli proposti negli ottavi di finale di Champions League, assieme al duello fra PSG e Barcellona. La sfida fra inglesi e tedeschi sarà però in [...]

  • Analisi Champions

Esame di maturità al Bernabeu

Real Madrid favorito, ma… Il match tra i partenopei e i blancos è una sfida che i tifosi napoletani aspettavano da parecchi anni; molto probabilmente, invece, i madridisti ne avrebbero fatto volentieri a meno. I [...]

  • Analisi Champions

Cavani attende la MSN

Uno degli ottavi di finale di Champions League tra i più attesi è senz'altro quello che mette di fronte il Paris Saint-Germain ed il Barcellona. Le squadre che si troveranno di fronte martedì 14 febbraio [...]

  • Le origini del futuro

Le origini del futuro

Quante volte vi è capitato di vedere un attaccante plurititolato retrocedere di qualche posizione, sacrificare le proprie energie per aiutare i propri compagni nella fase difensiva, e lottare su ogni pallone per evitare le incursioni [...]

  •  1

Sampaoli, dagli alberi alla fama

"Un loco del fútbol. Un obsesivo. Un hombre que dejó todo persiguiendo un sueño. Y lo consiguió, muchos años después". Parole semplici, chiare, per definire uno dei più pazzi, preparati e ossessionati allenatori che il [...]

  • Que sera, sera - Parte Prima

Que sera, sera – Parte prima

1956. Ray Evans e Jay Livingston si alzano dalla poltroncina del Dolby Theatre di Hollywood, si abbottonano la giacca, e salgono sul palco fra gli applausi. Stanno per ritirare il loro terzo Oscar per la [...]

  • Di Canio

Di Canio is back!

Qualche settimana fa ho impugnato la penna e scritto questo: "Sono un po' nostalgico e guardando la Premier League - c'era un Manchester United-West Ham niente male - mi è mancata la figura di Paolo Di Canio. [...]

  • Conte, il Chelsea e la forza dei dettagli

Conte, il Chelsea e la cura dei dettagli

Qualche giorno fa Dele Alli, con il suo settimo gol in quattro partite, ha spazzato via i sogni del Chelsea di Antonio Conte di infrangere il record di vittorie consecutive appartenente all'Arsenal (non ancora degli invincibili, [...]

  • C'eravamo tanto amati 1

C’eravamo tanto amati

Alla fine ha ceduto. Il richiamo della spensieratezza, la voglia di libertà e il desiderio di abbracciarsi definitivamente con la sua passione in una melodia esagitata hanno prevalso. L'abbiamo amato tutti, l'abbiamo odiato tutti, l'abbiamo perdonato, [...]

  • Perché la Cina investe nel calcio?

Perché la Cina investe nel calcio?

Non hanno saputo accontentarsi del ping-pong (tennis tavolo), uno degli sport nazionali più famosi, non si sono fatti bastare la ginnastica e nemmeno i tuffi. Ora i cinesi vogliono primeggiare nel calcio. E come fare [...]

  • C'era un volta Cafù

O Pendolino

Roma-Milano. 477 kilometri di binari, fumo, sciami di voci impazzite, puzza di benzina, paesaggi meravigliosi, una spada nel costato dell’Italia. Da una parte la bellezza, la cultura, il cuore. Dall’altra il centro economico, industriale, il [...]

  • Que sera, sera - Parte Prima

Que sera, sera – Parte seconda

Dopo avervi presentato la prima parte dell'articolo su Steven Gerrard, ecco a voi il seguito. È l’8 dicembre 2004. Un nerd ha da poco creato una piattaforma web che ci rende virtualmente tutti più amici [...]

  • Un

Un “après-midi” con la Ligue 1

La Ligue 1 a livello storico, tra i campionati più importanti al mondo, è indubbiamente uno dei più combattuti e incerti. Basti pensare che la squadra più scudettata di Francia è il Saint-Etienne, con soli [...]

  • Ricordi sportivi, parte due

Ricordi sportivi, parte due

Dopo le immagine sportive più significative di quando ero piccolo raccontate nel primo articolo, ecco quelle più significative dall'adolescenza in poi, fino a un desiderio per l'anno che verrà. 2008. La nascita del ciclo spagnolo. [...]

  • Valencia e Cuper, storie di sogni infranti

Valencia e Cuper, storie di delusioni

C’era una squadra che a cavallo del nuovo millennio esprimeva un gioco a tratti spettacolare e che suscitava l’ammirazione di molti. Era il Valencia di Héctor Cúper. Un Valencia che molti definirebbero da favola, frutto di [...]

  • Il nuovo baronetto di Liverpool

Il nuovo baronetto di Liverpool

Se tenti di importare l’heavy metal a Liverpool, nella città dei Beatles, o sei un pazzo o sei un visionario. Oppure sei Jürgen Klopp, che non è tanto distante dall’essere le due cose miscelate. Il [...]

  •  1

Ramos, nada que perder

Una vita con la stessa casacca, sovente impregnata di sudore e fango. Una vita a fare da frangiflutti davanti alla propria porta, a far irrigare le guance dei bambini, privati della gioia più grande, quella del [...]

  • Nel calcio dei pirati

Nel calcio dei pirati

Amburgo, meravigliosa porta sul Mare del Nord, una cartolina della Germania ricca e bella. Ma come in ogni grande città da qualche parte deve pur esserci una contraddizione. Ed è quindi spostando lo sguardo ad [...]

  • Milan el sarà un gran Milan

Milan el sarà un gran Milan

La “Milano da bere” non c’è più, le “Luci a San Siro” men che meno. I riflettori del calcio mondiale si sono spostati su altre città, lasciando ormai al capoluogo lombardo un ruolo marginale. Non [...]

  • Messi e CR7, numeri da classico

Messi e CR7, numeri da Clásico

Alle 16h15 il Camp Nou ospiterà una delle partite più attese del calcio europeo: il Clásico tra Barcellona e Real Madrid. Le due formazioni arrivano separate da 6 punti in classifica e il match odierno [...]

  • disUnited

disUnited

Manchester ha cambiato molto in questa stagione, ci sono due allenatori nuovi, due vincenti nati che hanno i passepartout delle bacheche sportive di mezza Europa, avendo messo coppe un po' ovunque. Uno è alla caccia della [...]

  • Martinelli, la rondinella che ha spiccato il volo

Martinelli, la rondinella che vola

Nell'ultima stagione ha collezionato 33 presenze in Serie B con la maglia del Brescia, trovando finalmente quella continuità che a causa degli infortuni non aveva avuto nelle esperienze precedenti. Alessandro Martinelli è stata sicuramente una delle [...]

  • I miracoli di Cagliari

I miracoli di Cagliari

Sarà l’aria sempre torrida, saranno i colori cristallini del ‘mar di Sardegna’. Saranno mille e più motivi, ma a Cagliari le favole sono arrivate una dietro l'altra durante il mese di settembre. Prima Pisacane, poi [...]