About Gianluca Pusterla

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
So far Gianluca Pusterla has created 20 blog entries.

“Una vittoria storica, ma non si può vivere di ricordi…”

2017-04-28T15:03:29+00:00 By |

Lo avevamo corteggiato qualche mese fa, ma il Leicester impedì ai suoi tesserati - a eccezione di Ranieri - di parlare con i giornalisti. E ne aveva ben donde: nel centro dell'Inghilterra si era manifestato improvvisamente uno tsunami fatto di fama e attenzione mediatica. Andrea Azzalin, lo ricordiamo, faceva parte dello staff di Claudio Ranieri [...]

Messi e la sua nemesi Ronaldo

2017-05-04T17:23:31+00:00 By |

Negli scorsi giorni un post su Twitter del giornalista Paolo Condò ha riassunto benissimo quello di cui vi voglio parlare: "Siamo contemporanei di Leo Messi. Che culo!". Domenica sera ho visto in solitaria, rintanato nella mia umile dimora, il Clasico tra Real Madrid e Barcellona. Confesso che il gioco del Barcellona non mi piace molto: [...]

La motivazione: il motore che muove tutti gli ingranaggi

2017-05-04T17:19:07+00:00 By |

È stata una vera e propria occasione quella che circa 150 persone hanno colto sabato in mattinata all'Università degli Studi dell'Insubria di Varese. Sì, perché incontrare Andrea Azzalin (nella foto a destra, insieme a Roberto Ghielmetti di ASA), preparatore fisico vincitore della Premier League lo scorso anno con il Leicester dei miracoli, non capita tutti i [...]

15 aprile, il giorno della memoria del calcio

2017-04-27T16:45:55+00:00 By |

15 aprile del 1989, un giorno di festa che all'improvviso, inspiegabilmente, si trasformerà in un incubo. Alle ore 15.00 era in programma la semifinale di FA Cup tra Liverpool e Nottingham Forest allo stadio Hillsborough di Sheffield. Tanta gente. Tante famiglie. E tanti piccoli tifosi. La partita, però, durò solo 6 minuti. Sei miseri minuti [...]

Calcio inglese, guida al contrario e pareggi

2017-04-14T17:38:05+00:00 By |

  La domenica la sveglia suona presto. O meglio, mio padre scalpita e di passare qualche ora in più a letto (tra l'altro comodissimo) proprio non ha voglia. Eludo il suo primo tentativo di farmi alzare, scampo il secondo ma non desiste. Doccia al volo e si parte. Dobbiamo tornare a Manchester. Cerchiamo un posto per [...]

Calcio inglese, guida al contrario e pareggi

2017-03-23T16:52:12+00:00 By |

Se potessi esprimere un desiderio e scegliere un personaggio sportivo con cui parlare non avrei dubbi: Brian Howard Clough (purtroppo è scomparso). Altro che Mourinho, Ferguson o Guardiola. Clough, brevissimamente, fu un grande attaccante, a cui la Dea Bendata voltò le spalle troppo presto: 26 dicembre 1962, a soli 28 si ruppe il ginocchio. Allora [...]

Nottingham Forest – Derby County: una partita da vivere e amare!

2017-03-24T19:10:24+00:00 By |

Sabato pomeriggio a Nottingham è andata in scena una partita dal sapore storico: Nottingham Forest contro Derby County. Un derby tra i più sentiti di tutta l'Inghilterra. Entrambe le squadre possono vantare un palmares notevole, fatto di tanti successi vissuti tra gli anni '70 e '80. Non avevo mai assistito a una partita di Championship [...]

Il maledetto Brian Clough

2017-03-28T17:00:13+00:00 By |

Pochi giorni e si (ri)sale su un aereo alla volta dell’Inghilterra. Non guarderò una partita, ma ben due, un privilegio, un piccolo sogno che si realizza. Vedrò il Nottingham Forest, squadra che fu del mitico Brian Clough, un’icona del calcio inglese che non morirà mai. La partita non è una partita come tutte le altre, [...]

Lo scrigno dei ricordi di Barone

2017-03-11T14:46:33+00:00 By |

Tic. Toc. Tac. Le lancette dell'orologio si fanno sentire, e il tempo passa, inesorabilmente. Il tempo passa. Giorno dopo giorno. Il tempo passa. Ma il ricordo è ancora lì, a portata di mano. "Abbi cura dei tuoi ricordi perché non puoi viverli di nuovo", disse Bob Dylan. Lo scrigno dei ricordi più belli del nostro [...]

Io sono il giocatore misterioso

2017-03-21T14:51:22+00:00 By |

Ho giocato una manciata di partite di calcio a livello professionistico e il luogo sacro per antonomasia è lo spogliatoio. All’interno spesso e volentieri possono succedere anche episodi strani, ma tutto deve rimanere dentro quelle quattro mura. C’è una sorta di codice etico che non ti permette di divulgare in giro quelle informazioni. Un esempio: [...]